On. Nino Cristofori
Nato a Ferrara il 31 Luglio 1930, dove risiede. Ha sei figli.
Ha iniziato la sua attività professionale come pubblicista e redattore capo del quotidiano “Avvenire Padano”.
E’ stato successivamente Direttore Provinciale della Federazione Coltivatori Diretti di Ferrara, membro della Commissione Nazionale Ortofrutticola e consulente della Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti, Presidente dell’Unione Provinciale delle Cooperative di Ferrara, Presidente Nazionale dell’Associazione Bieticoltori Ferraresi.
Ha ricoperto anche vari incarichi sportivi tra i quali Presidente della Lega Pugilistica Italiana.
L’On. Nino Cristofori è stato eletto per la prima volta alla Camera dei Deputati il 19 Maggio 1968, V legislatura repubblicana, e rieletto ininterrottamente in tutte le legislature successive fino alla XI legislatura iniziate nell’aprile del 1992. In questa legislatura è stato nominato Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale il 28/6/1992.
Il 29 Luglio del 1992, si è dimesso da deputato per una disposizione interna del suo partito che suggeriva ai Ministri di svincolarsi dal mandato parlamentare (anche per non godere più dei diritti all’immunità parlamentare).
Continuò a svolgere le funzioni di Ministro fino al 27/4/1993.
ATTIVITA’ PARLAMENTARE:
Nomine al Governo
Durante l’attività parlamentare è stato nominato al Governo:

  1. Nel II Governo Andreotti, come Sottosegretario al Ministero della Sanità (Ministro Gaspari) dal 26/7/1972 al 7/7/1973;2) Nel IV Governo Moro, come Sottosegretario al Ministero dell’Industria (Ministro Donat Cattin) dal 23/11/1974 al 12/2/1976;
  2. Nel V Governo Moro, fu confermato come Sottosegretario al Ministero dell’Industria (Ministro Donat Cattin) dal 12/2/1976 al 29/7/1976;
  3. Nel III Governo Andreotti, come Sottosegretario al Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale (Ministro Anselmi) dal 29/7/1976 al 11/3/1978;
  4. Nel IV Governo Andreotti, fu confermato come Sottosegretario al Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale (Ministro Scotti) dal 1/3/1978 al 29/3/1979;
  5. Nel VI Governo Andreotti, fu nominato Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e segretario del Consiglio dei Ministri dal 22/7/1989 al 12/4/1991;
  6. Nel VII Governo Andreotti, fu riconfermato alla stessa precedente carica dal 12/4/1991 al 27/6/1992;
  7. Nel I Governo Amato, e’ stato nominato Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale dal 28/6/1992 al 28/4/1993;
  8. Il 25 Settembre 1991 è stato insignito dal Re di Svezia, dell’Onorificenza di Commendatore dell’Ordine Equestre “SERAPHINORUM”;
  9. Nell’Ottobre del 1992 è stato insignito dal Papa Giovanni Paolo II dell’Onorificenza di Commendatore dell’Ordine Equestre San Gregorio Magno;
  10. Nel 1993 l’Universitas Internazionalis “PRO DEO” di New York gli ha assegnato la laurea “Honoris Causa” in Scienze Politiche.

CARICHE ISTITUZIONALI
Nei periodi nei quali ha avuto responsabilità di Governo ha ricoperto cariche Istituzionali:

  • Capo-gruppo in Commissione Lavoro dal 1979 al 1982;
  • Vice-presidente Vicario del gruppo parlamentare D.C. dal 1983 al 1987 con il Presidente Martinazzoli poi con il Presidente Rognoni;
  • Dal 26 Luglio 1984 fino al 1986 è stato Presidente della Commissione speciale per la riforma delle pensioni;
  • Nel biennio 1988/89 è stato eletto Presidente della Commissione Bilancio e programmazione della Camera dei Deputati.

L’On. Nino Cristofori è stato Consigliere Nazionale della Democrazia Cristiana dal 1966 al 1999 (anche durante il periodo in cui la Democrazia Cristiana è stata sostituita dal Partito Popolare Italiano) e ha ricoperto varie responsabilità a livello Nazionale.
Nel 1999 ha lasciato il Partito Popolare Italiano ed ha costituito un movimento denominato “PLURALISMO E GOVERNABILITA” per la modifica della legge elettorale in senso proporzionale secondo il modello tedesco, ed è stato protagonista della battaglia contro il referendum del Maggio 2000.
Successivamente ha partecipato alla costituzione del Partito “Democrazia Europea” che è confluito nel 2002 nella Unione dei Democratici Cristiani e dei Democratici di Centro. Ha partecipato a Ferrara al Primo Congresso Provinciale di tale partito tenutosi il 23 Novembre del 2002.
Nel Dicembre del 2002 al Primo Congresso Nazionale U.D.C è stato eletto Consigliere Nazionale.
Nel Gennaio 2003 è stato eletto dal Consiglio Nazionale a membro della Direzione.