(Di Massimo Torre, 2018, ©)

Il numero di cittadini italiani residenti all’estero ed iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) è quasi raddoppiato tra il 2000 ed il 2012 (probabilmente è raddoppiato ad oggi) passando da 2,3 a 4,5 milioni di iscritti. Ben oltre 2.000.000 di italiani si sono trasferiti all’estero negli ultimi 17 anni. Il numero di famiglie di origine italiana coinvolte è certamente altissimo; come evidenziato da una recente indagine del Corriere della Sera[1], vi sono famiglie che contano più di un figlio all’estero, con figli anche in differenti stati; qualche milione di famiglie, si potrebbe dire disgregato, la società italiana segmentata.

Continua a leggere

Condividi