Tag: Matteo Renzi (Page 1 of 2)

Federica Mogherini e la politica estera della Chicco

Mogherini Renzi

Di Umberto Cherubini

E’ brava, è giovane ed è donna”. Con queste parole Matteo Renzi si è arroccato nella difesa della candidatura della giovane ministra degli esteri al posto di responsabile europea degli affari esteri e della sicurezza. Che sia giovane e donna è evidente e credibile. Della bravura non c’è traccia, almeno a cercare sulla rete. Pare che sia sbocciata in parlamento nel 2008, prima di lei non c’è traccia. C’è invece evidenza, oggi, del fatto che questa giovane donna sia inadatta non solo a guidare la politica estera dell’Europa, ma anche quella dell’idea. E’ il primo grande abbaglio di Matteo Renzi, e il “rispetto per l’Italia” che ha richiesto identificando la Mogherini con l’Italia è diventato un boomerang. Sulla rete tutto quello che sono stato in grado di trovare a proposito di Federica Mogherini è una laurea con massimo dei voti e lode in scienze politiche con una tesi su islam e politica. Poi pare che abbia frequentato assiduamente una sede PD (Ponte Milvio?) ma questo non penso rientri nel CV: almeno, nessuna domanda che abbia mai ricevuto l’ha contenuto, nemmeno tra gli hobby. Altra informazione: è una classe 1973.

Continua a leggere

Condividi

Altro che palle, Leopolde e cazzate varie …

(Danilo Stentella)

Maurizio Landini dimostra che esiste ancora politica e dignità, persino dentro al sindacato, ponendosi come figura di riferimento di ciò che resta della sinistra democratica. Ieri Landini ha spodestato Matteo il Magnifico, o lo Splendido. Era in prima fila, con i lavoratori dell’AST di Terni, a rischiare personalmente, svolgendo con coraggio e fino in fondo il ruolo che ha scelto. L’Italia ha ancora qualche speranza di rinascere dalle ceneri nella quale l’hanno cacciata decenni di asservimento agli interessi “superiori” della finanza internazionale. Personalmente mi ha fatto male vedere dei poveracci in divisa blu picchiare altri poveracci, in tuta blu, senza motivo. E se dobbiamo essere anche picchiati, noi che mandiamo avanti ciò che resta di quella che un tempo era Italia …

 

Condividi

Il tempo della pazienza deve finire, forse per evitare che il caos, tipo Libia, esploda presto in Italia.

Condividi

Pagina 1 di 2

Copyright WordPress & Theme by Anders Norén