smart-cities-2

Di Lorenzo Piccinini

Sempre più spesso all’interno di dibattiti e occasioni di confronto relativi alla diffusione di nuovi modelli di città si sente parlare del tema delle smart cities, le cosiddette “città intelligenti”, nate all’interno di un processo di rigenerazione che sta coinvolgendo un numero sempre più crescente di città del mondo. Si tratta di un concetto sicuramente ancora in fase embrionale, che sostiene l’idea secondo cui una città può essere definita “intelligente” nel momento in cui riesce a migliorare il tenore di vita all’interno del proprio ambiente, soddisfacendo le istanze provenienti e relative a diversi ambiti. Tuttavia, questa nuova teorizzazione possiede una natura poliedrica, che ha portato ad una declinazione del termine in diversi modi, anche all’interno di alcune delle sperimentazioni avviate in diverse città del mondo, che hanno dovuto necessariamente considerare anche le diverse specificità territoriali.

Continua a leggere

Condividi